Calcolo del compenso INAIL? Basta perdere tempo...da oggi è del tutto automatico!

Grazie al nuovo aggiornamento 0.9.5.10

Tutte le news
Calcolo del compenso INAIL? Basta perdere tempo...da oggi è del tutto automatico!

Da Venerdì 17 Giugno 2016 è disponibile il nuovo aggiornamento 0.9.5.10.
Diverse le novità introdotte: 

 

CALCOLO AUTOMATICO DEL COMPENSO INAIL
Stop agli inutili sprechi di tempo!
Da oggi Verigest introduce un importante potenziamento dello strumento di calcolo del compenso INAIL già automatizzato sulla tipologia di verifica eseguita e modalità di acquisizione dell'incarico.
Con un solo "click" è ora possibile generare un'unica fattura con all'interno più verifiche effettuate per lo stesso cliente su attrezzature diverse anche se soggette a calcolo di compenso INAIL diverso tra loro. Un bel vantaggio per quelle situazioni legate a grossi clienti!  

 

SCONTO SU VERIFICHE ATTREZZATURE
Che si applichi lo sconto direttamente sull'importo del listino ministeriale o sull'importo da listino al netto di compenso INAIL Verigest permette da oggi di applicare entrambe le modalità. A voi la scelta!

 

COMPENSO TECNICI SEMPRE ALLINEATO
Il nuovo motore di calcolo introdotto consente oggi un più efficace e rapido allineamento tra ore impiegate dai tecnici e relativo compenso in modo tale da poter avere sempre tutto sotto controllo.

 

SISTEMA DI CONTROLLO DI VERSAMENTO DELLA RITENUTA D'ACCONTO
Monitorare costantemente lo stato di versamento delle ritenute d'acconto da parte dei clienti? 
Oggi si può! Con il nuovo aggiornamento le ritenute d'acconto non saranno più un problema! 

 

ALTRE CORREZIONI E FUNZIONALITA'

  • Risoluzione bug visualizzazione intestatari nella stampe fatture;
  • Risoluzione bug salvataggio dei dati aziendali dell’organismo;
  • Risoluzione bug salvataggio verifiche in presenza di articolo “non modificabili” in quanto veniva visualizzato il messaggio “articolo obbligatorio”;
  • Risoluzione bug salvataggio file con nomi superiori ad una certa lunghezza;
  • Risoluzione bug archiviazione regione geografica in tutte le anagrafiche (clienti, impianti, etc);
  • Risoluzione bug controllo abilitazione geografica tecnici verificatori;
  • Risoluzione bug salvataggio allegati quando sostituiti con file della stessa tipologia;
  • Risoluzione bug consultazione impianti duplicati;
  • Aggiunta possibilità di inserire, in fase di riesame, una data di verbale anche uguale alla data del rapporto di verifica;
  • Aggiunto controllo che impedisce la deselezione di un impianto da un contratto per il quale risultano generate verifiche non nulle;
  • Aggiunto controllo che regola l’inserimento obbligatorio del tempo impiegato per l’esecuzione della verifica;
  • Personalizzazione della vista (visibilità, ordinamento, grandezza ed esportazione delle colonne) della schermata di elenco dei documenti per ciascun utente;
  • Introdotta possibilità di ricerca delle fatture per codice fiscale e partita iva intestatario documento e note interne;
  • Introdotta possibilità di ricerca fatture con filtro compensi “non calcolati” più riepilogo delle fatture nel widget con indicazione di quelle per le quali non risultano compensi calcolati;
     

 

Usare VERIGEST farà risparmiare il tuo Organismo di Ispezione.
Mettici alla prova!
 

 

Contattaci per maggiori info.

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie CLICCA QUI.
Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie OK