Anno nuovo versione nuova!

Da oggi disponibile la ver. 0.11.0.0 con fantastiche novità

Tutte le news
Anno nuovo versione nuova!

Da questo Lunedì 02 Gennaio 2017 è disponibile la nuova versione 0.11.0.0. 
con fantastiche novità:


MIGLIORE ORGANIZZAZIONE DEL PERSONALE
Con il nuovo aggiornamento sarà possibile specificare per ciascun utente non solo le sue mansioni, ma anche l'area o le aree ispettive di riferimento.
In tal modo ogni operatore avrà accesso solo e soltanto ai dati relativi alla propria mansione e alla propria area ispettiva.

GESTIONE UTENTI PIU' SICURA
Con il nuovo aggiornamento si è pensato di fornire al software un maggiore e più efficace livello di sicurezza di utilizzo dei dati da parte degli stessi operatori.
E' stata di fatto introdotta la possibilità di poter stabilire per ogni operatore le relative modalità di accesso ai dati (se di sola lettura o di lettura/scrittura) così come l'abilitazione di esportare i dati in formato Excel; In questo modo sarà possibile evitare che l'operatore possa estrapolare dei dati se non autorizzato.

PIU' VELOCE
Ottimizzato il funzionamento dei widget con relativo miglioramento delle prestazioni nel calcolo dei risultati. Gli stessi Widget da oggi si aggiorneranno automaticamente ad intevalli regolari dai 2 ai 5 minuti;


ANCORA PIU' MOBILE
Il nuovo aggiornamento propone una più potente ottimizzazione della navigazione mediate dispositivi mobili con la creazione di specifici pulsanti dedicati all’apertura dei menù contestuali per ogni singola riga di ogni griglia e per la personalizzazione della configurazione delle “viste” (ove consentito);

ADEGUAMENTO REPORTISTICA MINISTERIALE
E' stato aggiornato il file utile per la reportistica ministeriale art. 71 con l'aggiunta della tariffa ministeriale la revisione al calcolo della tariffa applicata e l'aggiunta della colonna costruttore;

PER I TECNICI
E' stata inibita la possibilità di accesso dello scadenzario impianti e verifiche e concessa la possibilità di poter consultare le informazioni dell’impianto, del cliente, della società di manutenzione e dell’eventuale amministratore di condominio direttamente dalle schermata di visualizzazione delle verifiche;
E’ stata consentita la possibilità di eliminazione del documento di rapporto/verbale al solo tecnico verificatore che ha eseguito la verifica (nel caso del rapporto) oppure ha eseguito il riesame (nel caso del verbale);
E' stata inoltre fornita loro la possibilità di consultare il protocollo del contratto (con stato e scadenza) per ciascuna verifica con anche la possibilità di filtrare le verifiche per protocollo contratto;

ALTRE CORREZIONI E FUNZIONALITA'

  • Risoluzione problema nel calcolo del numero dei clienti collegati agli agenti procacciatori per ciascun livello;  
  • Risoluzione problema validazione del codice fiscale in caso di omocodia;
  • Risoluzione problema nella selezione delle tipologie di impianto nella schermata delle abilitazioni del tecnico che rendeva impossibile l’inserimento delle tariffe e dei compensi;
  • Risoluzione problema nella visualizzazione in stampa del corretto ordine delle righe di ciascuna fattura;
  • Risoluzione problema della modifica delle condizioni commerciali nei documenti dopo un’operazione di aggiornamento eseguita sul cliente (es. cambio della ragione sociale);
  • Risoluzione problema calcolo dello sconto nelle condizioni commerciali del contratto nel settore delle attrezzature;
  • Risoluzione problema cancellazione dei dati bancari del cliente nelle condizioni commerciali del contratto e della fattura al momento del salvataggio;
  • Risoluzione problema della visualizzazione non corrispondente degli strumenti di misurazione e dei kit nella schermata di dettaglio della verifica;
  • Risoluzione problema ricerca e visualizzazione delle verifiche assegnate ed eseguite dai tecnici verificatori;
  • Risoluzione problema della visualizzazione distinzione dei manutentori fra quelli associati all’impianto e quelli associati al rapporto;
  • Risoluzione problema mancata visualizzazione dell’amministratore di condominio nella schermata di elenco dei clienti;
  • Risoluzione problema accesso ai servizi esterni (fatturazione elettronica e Danea Easy fatt); 
  • Risoluzione problematica calcolo della data di scadenza della verifica successiva: Verigest determina la data di scadenza in relazione alla data del rapporto a prescindere dal riesame e dall’eventuale differenza di esito;
  • Risoluzione problematica calcolo del numero di verifiche associato al kit degli strumenti di misurazione;
  • Nel bollettino postale, in caso di importo numerico privo di cifre decimali, nella parte descrittiva relativa all’importo viene mostrato il doppio zero;
  • Possibilità di creazione della vista personalizzata nella schermata di elenco degli articoli;
  • Possibilità di creazione della vista personalizzata nella schermata di elenco degli strumenti di misurazione;
  • La creazione dell’utente e la modifica della password sono eventi che generano email di notifica inviate ai soli utenti e non anche in copia all’organismo nel rispetto della privacy;
  • Aggiunta ulteriore fascia oraria pomeridiana nelle disponibilità dell’agenda del tecnico verificatore; 
  • Correzione della scritta di suggerimento relativa l’importazione della foto da poter associare all’utente; 
  • Rimossa la selezione dell’articolo predefinito nelle condizioni commerciali del contratto, in quanto è opportuno che sia l’utente a stabilire quale intervento inserire nel contratto oppure nell’offerta da proporre al cliente, quasi sempre non comprensiva degli interventi di verifica straordinaria;
  • Prevista la possibilità di indicare le coordinate bancarie specificando soltanto abi e cab, quindi è stata rimossa l’obbligatorietà di specificare l’iban ed infine, i campi aggiuntivi (codice stato, codice controllo, cin, abi, cab, cc) potranno essere generati anche nei documenti;
  • Creazione del widget relativo alle consultazioni delle news pubblicate sul sito web di Verigest che dunque saranno consultabili anche dal gestionale;
  • Lo storico delle verifiche associato all’impianto è stato realizzato in una schermata dedicata accessibile dalla sezione degli impianti sia in caso di operatore sia in caso di tecnico verificatore;
  • Possibilità di stabilire nelle configurazioni di sistema un valore di default per il rinnovo tacito dei contratti/commesse, facilitando il compito dell’operatore durante la fase di creazione;
  • Possibilità di consultare la scheda di dettaglio della verifica (in sola lettura) direttamente dall’area tecnico verificatore;
  • Modificato il collegamento alla pagina delle riprogrammazioni delle verifiche così il tecnico può programmarle direttamente visualizzando l’agenda;
  • Consentita la possibilità di specificare anche un valore non numerico per la caratteristica impianto “Codice Attività” (per impianti obsoleti);
  • Consentita la possibilità di specificare un valore numerico fino a 6 cifre per la caratteristica impianto “Numero Matricola”;
  • Modificata la nomenclatura dei nomi dei comuni italiani composti distinguendo le minuscole dalle maiuscole;

 

Usare VERIGEST farà risparmiare il tuo Organismo di Ispezione. 
Mettici alla prova!

 

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie CLICCA QUI.
Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie OK