Disponibile la nuova versione Verigest 0.92.09

Il miglior modo che conosciamo per farvi i più sinceri auguri di buone feste

Tutte le news
Disponibile la nuova versione Verigest 0.92.09

Saranno delle festività sicuramente diverse da quelle a cui siamo abituati, ma siam certi che insieme, con lavoro, dedizione e tanto spirito di solidarietà supereremo questo anno davvero difficile!
Noi della Verigest non conosciamo modo migliore per farvi i più sinceri auguri di buone festività se non quello del "lavoro"...è infatti disponibile da questo Lunedì 14 Dicembre 2020 la nuovissima versione VERIGEST 0.92.09 con tante nuovissime funzioni ed adeguamenti: 

SISTEMA DI FATTURAZIONE
Verigest nasce come sistema di gestione delle attività in regime di qualità e si evolve nel tempo attraverso l'introduzione di tantissime funzionalità tra cui quelle adibite alla gestione amministrativa.
Il nuovo aggiornamento VERIGEST 0.92.09 ha di fatto introdotto enormi potenziamenti a tutta la parte di fatturazione attiva e gestione incassi:

  • Storno fatture - possibilità di storno automatico di una fattura mediante la creazione rapida di una nota di credito – per effettuare l’operazione sarà sufficiente selezionare la fattura, aprire il menu contestuale selezionare la voce “nota credito”: in questo modo il sistema avvierà la creazione di una nota credito in riferimento alla fattura selezionata riportandovi tutte le informazioni necessarie per effettuare l’operazione di storno;
  • Inclusione verifiche multiple - possibilità di includere in una fattura già creata N verifiche – per effettuare l’operazione sarà sufficiente cliccare sul pulsante “includi verifiche” e selezionare quelle che si intende inserire nel documento;
  • Concetto di "Verifica da non fatturare” - possibilità di rendere una verifica “da non fatturare” utile nei casi in cui la verifica, per particolari ragioni amministrative o commerciali (es. la fatturazione viene gestita da programmi di terze parti), non deve essere fatturata – la funzione è disponibile mediante un pulsante presente nella scheda di ciascuna verifica purché non risulti già fatturata;
  • Rifatturazione verifica - possibilità di inserire in documenti diversi la stessa verifica senza limitare né bloccare l’utente – utile nei casi di fatturazione della stessa verifica a due clienti diversi, oppure nei casi di storno fattura;
  • Nome file documenti - il nome del file di stampa viene generato in modo diverso ed è stato adeguato a quello standard più diffuso composto dal codice del documento, dalla data e dal nome del cliente intestatario;  
  • Ricalcolo automatico scadenze di pagamento - al momento della creazione della fattura, in presenza di scadenze di pagamento non ancora saldate se variata la data del documento il sistema esegue automaticamente il ricalcolo delle date di scadenza di pagamento;
  • Q.tà decimali in fattura - possibilità di indicare in fattura una quantità decimale, utile ad esempio il numero di ore o altro che non possa essere sufficiente gestire attraverso un numero intero;
  • Gestione avanzata pagamenti - potenziamento della ricerca e consultazione dei pagamenti e possibilità di gestire la data di saldo in modo differenziato rispetto alla data di scadenza;
  • Iva default verifica - d’ora in avanti l'IVA attribuita alla riga verifica inserita in fattura verrà recuperata dall'IVA dell’articolo indicata nelle condizioni commerciali della commessa a cui si riferisce; 
  • Bollo in fattura - prevista la possibilità di applicare il bollo in fattura (se a carico del cliente) in base all'eventuale superamento della soglia limite dei 77,47€ della somma degli importi non assoggettati ad IVA; 


ADEGUAMENTI FATTURAZIONE ELETTRONICA

Dal 1° gennaio 2021 entrerà in vigore la nuova versione del tracciato standard XML per la fatturazione elettronica.
La nuova versione Verigest introduce tale adeguamento così come l'aggiunta di numerose migliorie e funzionalità:

  • Aggiunte ulteriori tipologie di ritenute applicabili e nuove classi IVA;
  • Estesa la numerazione del progressivo fattura;
  • Aggiunta la possibilità di indicare per ciascuna sede del cliente un codice destinatario, un riferimento amministrativo ed una PEC;
  • Aggiunta la possibilità di indicare il bollo virtuale da inserire in fattura elettronica;
  • Aggiunto il campo commessa/convenzione;

 

GESTIONE IMPIANTI 

  • Aggiunti i campi di tipo caratteristica utili per archiviare la matricola degli impianti elettrici composta da “anno denuncia” + “codice attività” + “nr. di matricola” + “prov. matricola”;
  • Introdotta la possibilità di consultare ed esportare le caratteristiche di ciascun impianto direttamente dalla sezione dello scadenzario – per ogni area ispettiva interessata si può indicare la preferenza sulle caratteristiche da mostrare previa valutazione di fattibilità gestita direttamente con il supporto tecnico;
  • L’eventuale variazione della sede del cliente (es. cambio indirizzo o comune), a discrezione dell’utente, potrà essere automaticamente propagata per ciascun impianto legato alla sede interessata;
  • Introdotta la possibilità di consultare le informazioni sul costruttore anche nell'area tecnica e nell'area commerciale;

AGGIORNAMENTO LISTINI

È da oggi possibile aggiornare in modo estremamente semplice e veloce il listino articoli seguendo i passaggi suggeriti dalla guida rapida accessibile direttamente dal gestionale. L’intento è quello di permettere all'utente di essere completamente autonomo e di decidere il corretto timing in cui effettuare l’operazione di aggiornamento che spesso varia anche in base alle proprie esigenze.
Il sistema traccerà ogni variazione effettuata sul listino degli articoli e successivamente effettuerà un controllo pro-attivo ogni qual volta l’utente deciderà di creare/modificare una commessa o una fattura: se il listino sarà ritenuto più aggiornato, il sistema informerà l’utente che a quel punto potrà decidere se eseguire un ricalcolo dei prezzi oppure lasciare tutto invariato.


CALCOLO COMPENSI

Il nuovo aggiornamento ha introdotto un nuovo meccanismo di calcolo dei compensi riconosciuti ai tecnici per le attività di verifica svolte: il metodo tiene conto di eventuali provvigioni da riconoscere agli agenti coinvolti sottraendo alla base imponibile le loro quote prima di calcolare il compenso effettivo da riconoscere al tecnico.


GESTIONE COMMESSE

  • Introdotta la possibilità di indicare in modo predefinito quale "stato commessa" il sistema dovrà suggerire al momento della creazione – la funzionalità è opzionale ed è accessibile direttamente dalla sezione delle impostazioni generali;
  • Introdotta la possibilità di indicare se un utente è abilitato alla modifica dello stato delle commesse. Sarà altresì possibile indicare se un utente è abilitato alla modifica di una commessa in relazione allo stato in cui essa si trova – le funzionalità sono opzionali e sono accessibili direttamente dalla sezione del profilo personale di ciascun utente; 

STAMPA DOCUMENTI

  • Introdotta la stampa di nuovi campi sui verbali:
    • Proprietario impianto: codice fiscale e partita IVA, indirizzo, comune, cap, provincia e recapiti;
    • Legale rapp. impianto in stampa verbali: pec, codice fiscale e partita iva;
    • Verifica: data ed ora dell’appuntamento;
  • Introdotta la stampa di nuovi campi sulle fatture:
    • Cliente: codice e pec; 

ADEGUAMENTI VARI E CORREZIONI 

  • Corretta l’anomalia che impediva all'utente di effettuare correttamente il download dei documenti dall'area cliente;
  • Corretta l’anomalia di invio duplicato di email/allegati che si presentava nel caso in cui un utente inviava allo stesso soggetto la stessa notifica nell'arco di pochi secondi;
  • Migliorata la generazione univoca delle codifiche in scenari multi-utente;
  • Corretta l’anomalia riscontrata al momento del primo download file della giornata;
  • Corretta l’anomalia che impediva la corretta consultazione delle fatture se indicato il filtro del comune a fianco al filtro dell’area ispettiva;
  • Corretta l’anomalia inerente il filtro della data di ultimo pagamento;
  • Corretta l’anomalia che impediva la sezione automatica degli agenti indiretti riferiti all'agente diretto al momento della creazione di una nuova commessa;
  • Corretta anomalia che impediva l’inserimento di una data superiore al 2050 per la scadenza del ciclo di vita inerente l’area delle attrezzature da lavoro;
  • Modificata la navigazione utente:
    • le schermate aperte da menu principale o menu secondario non vengono collegate tra di loro in modo che rimangono sempre aperte fino a che l’utente decide di chiuderle;
    • le schermate aperte in schede da link o pulsanti interni vengono collegate alla schermata chiamante per cui se si chiude quest’ultima vengono chiuse anche tutte le altre;

Vi informiamo che l'assistenza telefonica sarà sospesa da giovedì 24 Dicembre a Mercoledì 6 Gennaio. Per emergenze sarà possibile inviare un'email ad assistenza@verigest.it.



Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie CLICCA QUI.
Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie OK